Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – Annunciata per il prossimo 25 maggio, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, la la pulizia dei fondali di Riva Fiorita. L’iniziativa rientra nel programma di attività promosse dalla Commissione Qualità della Vita, presieduta da Francesco Vernetti, per avviare un progetto di ampio respiro per la pulizia dei mari e dei fondali, attraverso la creazione di un network tra istituzioni, forze dell’ordine e associazioni di volontariato, come prefigurato nella recente riunione della commissione che ha messo insieme tutti i soggetti deputati. Alla riunione di oggi sono intervenuti l’assessore all’Ambiente Raffaele Del Giudice e la delegata del Sindaco al Mare Daniela Villani.

Un’iniziativa importante, ha annunciato l’assessore Del Giudice, resa possibile anche dalla disponibilità, offerta da Asìa, di un automezzo per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti che verranno prelevati dai fondali di Riva Fiorita. E’ necessaria tuttavia una pre-immersione per  capire le tipologie di rifiuti presenti e le conseguenti modalità operative.

Questa iniziativa, ha evidenziato la delegata al Mare Villani, rientra tra le attività che da tre anni si stanno mettendo in campo per la pulizia dei fondali e della linea di costa. E’ importante individuare quali tipologie di rifiuti prelevare e, successivamente, programmare ulteriori interventi.

Al termine dell’incontro di oggi, al quale hanno partecipato i rappresentanti del Nucleo Subacquei dell’Arma dei Carabinieri, del Dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università Federico II e dell’associazione “Fondali Campania”, il presidente Vernetti ha auspicato che questo sia l’inizio di una stagione virtuosa, capace di sensibilizzare i cittadini ed i diportisti su un maggiore rispetto del mare.