Salvini in Prefettura, parte corteo con pupazzi e maschere di zorro: “Via da Napoli”

Tempo di lettura: 1 minuto
Napoli – Il ministro dell’Interno Matteo Salvini è arrivato poco dopo le 18 in Prefettura a Napoli dove presiederà il vertice del Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza. Con lui il sottosegretario con delega al Sud, Pina Castiello, e il deputato della Lega Gianluca Cantalamessa. 
 
Intanto si è radunato a largo Berlinguer, nei pressi della fermata di via Toledo, il corteo composto da un centinaio di attivisti dei centri sociali, rappresentati della società civile e da semplici cittadini. Presenti gli attivisti di Insurgencia e del centro sociale Ex Opg Occupato – Je so’ Pazzo, oltre ad alcuni esponenti di Potere al Popoli guidati da Viola Carofalo. A guidare il corteo, partito poco dopo le 18.30 e diretto nei pressi della Prefettura sulle note di ‘O scarrafone di Pino Daniele, lo striscione con una scritta “Questa Lega è una vergogna, Salvini via da Napoli“. Presenti pupazzi e maschere di zorro per ironizzare sul libro del leader della Lega, recentemente pubblicato.
Di ciro Cuozzo