Tempo di lettura: 1 minuto

Napoli – Ancora una notte di sangue ai Baretti di San Pasquale. Ad avere la peggio, raggiunto da una coltellata, è stato l’attore Artem Tkachuk, volto noto per essere stato uno dei protagonisti del film “La Paranza dei bambini” di Claudio Giovannesi, tratto dal bestseller di Roberto Saviano, e andato nelle sale cinematografiche nei mesi scorsi. Il 18enne è stato accoltellato intorno alle 3 mentre si trovava nella zona dei Baretti di Chiaia. La vittima era in compagnia di un amico di 21 anni e stava percorrendo in via Calabritto, quando sarebbe stato avvicinato da un gruppetto di giovani. Uno di loro gli avrebbe quindi chiesto: “Sei del rione Traiano?”. Ricevuta la risposta negativa, l’aggressore l’ha colpito con un coltello. L’attore è stato trasportato all’ospedale Loreto Mare, per lui una prognosi di 20 giorni. L’amico 21enne è stato invece colpito a calci e pugni. Sull’episodio indaga adesso la polizia. Nella zona in cui è avvenuto il ferimento sono presenti diverse telecamere di videosorveglianza.