Tempo di lettura: 1 minuto

Capri (Na) – Uno scafo cabinato a motore e lungo 9 metri è affondato intorno alle 13 di questo pomeriggio nel tratto di mare tra Capri e Punta Campanella. A bordo vi erano cinque persone, tra cui due bambini, partite dal porto di Castellammare di Stabia e dirette a Capri ma sono state costrette a lanciare un sos poichè lo scafo imbarcava acqua. 

Raccolto l’sos dalla Guardia Costiera, una motovedetta CP 858 è partita dal porto di Marina Grande e ha portato in salvo gli occupanti dell’imbarcazione che nel frattempo si erano gettati in mare, aiutati dai passeggeri di un’altra barca che hanno notato la situazione di pericolo. Gli occupanti dello scafo sono stati condotti al porto di Salerno a bordo della motovedetta della Guardia Costiera.