Tempo di lettura: < 1 minuto

Torre Annunziata (Na) – Dalla scarcerazione all’agguato in macchina. Ieri sera, a Torre Annunziata sul corso Vittorio Emanuele III, Salvatore Palumbo alias Tore o’ mmaccat, ritenuto vicino al clan Gionta, dopo essere stato scarcerato è stato il protagonista di un agguato.

Intorno alle ore 20:30, due sicari hanno sparato contro la sua vettura una pioggia di proiettili che hanno frantumato i finestrini della sua auto e le vetrine di un negozio ma non hanno centrato il bersaglio. Il 36enne, pregiudicato con precedenti per estorsione che ha da poco finito di scontare la sua pena in carcere, è rimasto illeso.

Sul caso sono partite le indagini dei poliziotti del commissariato di Torre Annunziata.