Tempo di lettura: < 1 minuto

Volla (Na) – Grazie alla prontezza di un passante, i rapinatori non hanno potuto fuggire con il loro scooter e sono stati identificati dai carabinieri. Accade a Volla, nel Napoletano, nel pomeriggio del 4 giugno, quando due complici arrivano in scooter davanti a un supermercato; con il volto coperto da caschi e armati, i due entrano minacciano la cassiera riuscendo a portare via 800 euro. Nel frattempo però un passante ha estratto le chiavi dello scooter, lasciandoli a piedi. I rapinatori così sono stati costretti a rapinare un automobilista di passaggio per poi fuggire con la sua auto. Lo scooter era intestato a una donna, poi denunciata, risultata la compagna di Ramona Ania, 27enne del quartiere di Napoli di Ponticelli, sottoposta a fermo per rapina; dalle impronte digitali trovate sul veicolo, identificato anche un 42enne, pure di Ponticelli, suo complice e denunciato.