Sesso in pieno giorno in Villa Comunale: maxi-multa a una coppia gay  

Tempo di lettura: 1 minuto

Napoli – Effusioni troppo “spinte” nel cuore del salotto buono di Napoli, scatta il blitz dei caschi bianchi e una coppia omosessuale finisce nei guai. A entrare in azione sono stati gli agenti dell’unità pperativa Chiaia della polizia locale, intervenuti nella villa comunale a seguito di una segnalazione per atti osceni a opera di due uomini. In particolare gli agenti hanno riscontrato la presenza di due uomini sorpresi mentre si davano da fare con dei veri e propri atti sessuali, dunque non dei semplici baci, in un punto ritenuto dagli agenti per niente appartato e che normalmente, soprattutto al mattino e al pomeriggio, è frequentato anche da bambini. I due amanti focosi sono stati sanzionati quindi con una multa di ben 10mila euro per atti osceni in luogo pubblico e diffidati a non reiterare la condotta