- Pubblicità -
Tempo di lettura: < 1 minuto

Si è tolto la vita nel garage dove lui stesso trovò i cadaveri del figlio e della fidanzata: è morto suicida Alfredo Nocerino, padre di Vincenzo, il 20enne morto con la sua fidanzata iraniana, Vida Shalavalad, a causa dei gas di scarico della loro automobile dove si erano intrattenuti.
L’uomo – che sarebbe morto anche lui, a quanto si è appreso, per i gas di scarico – è stato trovato senza vita qualche ora fa e sul posto è intervenuta la Polizia di Stato.
Alfredo Nocerino era anche il proprietario della pizzeria dove nei giorni scorsi un pizzaiolo di 49 anni ha accoltellato e ferito un collega di 24 anni, a Fuorigrotta.