Tempo di lettura: 2 minuti

NAPOLI (17 GIUGNO 2021). E’ Gaetano Manfredi il candidato sindaco che riscuote nei napoletani più fiducia. E il Movimento 5 Stelle il primo partito in città. Sono questi i risultati principali di una ricerca che i Verdi hanno commissionato a Euromedia Research svoltasi gli scorsi 7 e 8 giugno su un campione di 1000 interviste.

Tra i candidati sindaco, la classifica è questa: Manfredi primo col 54,9%, Maresca secondo col 47,9%, Bassolino terzo col 36,9%, Clemente quarta col 34%.

La ricerca, poi, ha testato la fiducia del leader campano dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, inserito anche lui nella corsa per Palazzo San Giacomo e che farebbe meglio di tutti tranne che di Manfredi (col 49,5%). In più, è stato testato Sergio Rastrelli, il candidato pronto a scendere in campo per Fratelli d’Italia (24,8%). 

Classifica dei partiti: le intenzioni di voto premiano l’asse Movimento 5 StellePartito Democratico. Il partito di Grillo tocca quota 19,1%, quello di Letta il 17,9%. 

Terza, quarta e quinta posizione sarebbero appannaggio del centrodestra: Fratelli d’Italia è data al 14,2%, la Lega al 9,6% e Forza Italia al 7%.

Sotto, al 6,8%, si trovano quindi le liste civiche del candidato Antonio Bassolino.

Verdi (in ipotetica corsa solitaria) e una lista civica in appoggio alla (sempre ipotetica) candidatura a sindaco di Francesco Borrelli varrebbero rispettivamente il 2,6% e il 2,9%. .

Dietro si posiziona DeMa col 2,3% e le altre liste civiche a sostegno di Alessandra Clemente con l’1,6%. 

Lo stesso risultato di Italia Viva. All’1,4%, invece, si posiziona Sinistra Italiana. All’1,3% +Europa e Centro Democratico. All’1,2% Articolo Uno. All’1,1% Azione.

Il partito più grande, in ogni caso, è quello degli indecisi e degli astensionisti: arriva al 35,3%.