Tempo di lettura: 1 minuto

Napoli – Sorpresi a rubare in un supermercato, tentano la fuga sui tetti ma cadono e finiscono in ospedale.

E’ quanto accaduto la notte scorsa a Secondigliano, periferia nord di Napoli, dove i carabinieri hanno prima soccorso e poi arrestato due persone. A segnalare la presenza dei ladri nell’attività commerciale di via De Pinedo è stato l’allarme anti-furto collegato con la centrale operativa. La pattuglia è andata a verificare cosa stesse accadendo e una volta arrivati sul posto, i militari hanno notato due uomini sul tetto dell’attività commerciale. Si son sentiti braccati e hanno provato a fuggire: rovinosa per entrambi è stata la caduta ma i carabinieri li hanno immediatamente soccorsi. Il 56enne se la caverà con 10 giorni di riposo mentre il 48enne è ancora in osservazione ma non è in pericolo di vita. Le due torce trovate in possesso degli uomini sono state sequestrate.