Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – “Domani incontro con la società per valutare il futuro”. Così Carlo Ancelotti ai microfoni di Sky Sport nel post gara di Napoli-Genk, terminata 4-0 per gli azzurri (tripletta di Milik e gol su rigore di Mertens). In merito alle voci trapelate nelle ultime ore sulle presunte dimissioni, l’ex allenatore di Milan e Juve chiosa: “Non mi dimetto, non so se sarò l’allenatore del Napoli, domani incontro con il club”. 

“Non c’è attrito tra me e i giocatori, stasera qualcuno che non stava bene ha giocato per mostrarmi vicinanza” ha aggiunto Ancelotti. “Purtroppo  in campionato – spiega – non stiamo andando bene però non c’è alcuna differenza con l’esperienza col Bayern Monaco: lì c’erano problemi con la società, qui invece è un periodo che i risultati non arrivano”. 

“Abbiamo fatto molto bene, giocato con solidità, raggiungendo una qualificazione che di questi tempi ce la teniamo molto stretta” ha spiegato il tecnico emiliano in merito alla gara valsa il passaggio del turno agli Ottavi.

Il presidente De Laurentiis a fine gare non ha rilasciato dichiarazioni. Prima del fischio d’inizio, il direttore sportivo Cristiano Giuntoli così si era espresso ai microfoni di Sky Sport: “Addio Ancelotti? Non ne voglio parlare, abbiamo un appuntamento importante e vogliamo raggiungere un traguardo storico, quindi vogliamo pensare solo alla partita”.