Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli  – “Trovo assurdo che uno si riesca ad arrampicare sulla facciata di Palazzo Reale e a mettere una sorta di cappuccio su una statua senza essere visto e senza che nessuno si sia accorto di nulla mettendo tra l’altro a repentaglio la propria e altrui sicurezza. La stessa cosa è avvenuta sulla statua di Ottaviano Augusto nei giardinetti di via Cesario Console”. E’ quanto afferma il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli in merito all’episodio della scorsa notte. “Se si è trattato di una performance “artistica” – spiega – la trovo di pessimo gusto e fuori luogo, se invece si è trattato di una sfida alle istituzioni è perfettamente riuscita visto che i protagonisti hanno potuto fare quello che gli pareva in modo indisturbato. D’altronde – conclude – come è noto la Soprintendenza è solo attenta a vietare gli addobbi natalizi con Babbo Natale, il degrado artistico e monumentale che viviamo in città pare che non turbi nessuno di loro”.