Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – La camorra non si ferma. Mai. Neppure con il coronavirus. Così nella città deserta stanotte sono echeggiati con particolare vigore gli otto colpi di arma da fuoco esplosi a Ponticelli. L’allarme è scattato subito in via Scarpetta e nelle zone del popoloso quartiere. Un proiettile è penetrato  nell’abitazione di un soggetto già noto alle forze dell’ordine ma non ci sono prove sicuro che il raid fosse contro di lui, che non è ritenuto un membro ai vertici delle organizzazioni criminali.