Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Stop riprese. Ma solo per pochi giorni. Il covid-19 arriva anche sul set de “I bastardi di Pizzofalcone” che segna il ritorno sugli schermi della Rai della fiction napoletana. Si fermano le riprese della nuova stagione per cinque casi di Coronavirus registrati sul set. Nonostante i controlli serrati, sembra che l’imprevisto non sia mancato. Ecco che le riprese – che si stavano svolgendo a Napoli – sono state momentaneamente sospese. Attivati i protocolli Als, tutti gli altri membri del cast e della produzione sono stati sottoposti a tampone. Le riprese riprenderanno a breve: qualche giorno di ritardo che non comporterà problemi alla lavorazione della fiction.