Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Paletti abusivi in via Postica alla Maddalena, a due passi da piazza Garibaldi, scatta il blitz della Municipale. I caschi bianchi del Comune di Napoli stamattina sono intervenuti ripristinando la legalità lungo un intero tratto di strada che, di fatto, era stato privatizzato dai residenti che, pur di avere il posto auto assicurato davanti alla propria abitazione, si erano impossessati di centinaia e centinaia di metri di suolo pubblico.
Nelle prime ore di questa mattina, a seguito di diversi esposti presentati da alcuni cittadini esasperati, il personale della unità operativa Polizia investigativa centrale è intervenuto in via Postica alla Maddalena per debellare il fenomeno dell’abusivismo e delle appropriazioni illecite di suolo pubblico. L’attività ha richiesto la partecipazione di un numero consistente di agenti e di un’attenta ed efficace azione di controllo e presidio del territorio poiché, nel quartiere in cui è egemone il clan Mazzarella, erano stati installati abusivamente su aree comunali decine di paletti metallici per delimitare gli spazi e renderli in servitù propria. Le operazioni di demolizione sono state materialmente eseguite dagli operai della partecipata Napoli Servizi e si sono concluse solo dopo alcune ore con la messa in sicurezza degli spazi ed il ripristino della legalità.