- Pubblicità -
Tempo di lettura: 2 minuti

Una favolosa vincita al Superenalotto è stata registrata a Napoli: un 6 da 101.511.953,21 euro. Si tratta – come ricorda la Sisal – della prima vincita con punti 6 del 2024, la nona più alta mai assegnata dalla storia del gioco. La sestina vincente è stata 6, 40, 80, 71, 55, 20, Jolly 12 – SuperStar 75. Il jackpot è stato centrato con una schedina da due euro. La tabaccheria è nel cuore di Napoli, in via Toledo, la strada dello struscio, frequentata ogni giorno anche da migliaia di turisti. “Per questo, è impossibile dire chi abbia vinto” dice Salvatore, il titolare di Bella ‘mbriana, nome preso dalla credenza popolare napoletana, dove rappresenta lo spirito benefico della casa.

“Vendo centinaia di giocate ogni giorno, come fai a sapere chi è stato?”, spiega il tabaccaio “Posso solo sperare che sia una persona del quartiere: conosco tanti che ne avrebbero bisogno e mi piacerebbe che i soldi andassero a uno di questi. Certo sono tanti, un mucchio di soldi…”. È sempre un’impresa trovare chi ha incassato una vincita milionaria, ma stavolta sembra davvero impossibile capire chi si porterà a casa gli oltre 100 milioni del Jackpot.

Dall’inizio del Superenalotto si tratta del Jackpot numero 115 e la Campania si conferma la regione più fortunata, avendone centrati 20. L’ultimo 6, da 85,1 milioni di euro, è stato centrato a Rovigo il 16 novembre 2023 con una schedina da 3 euro. Il Jackpot record da oltre 371 milioni di euro, invece, il più alto assegnato nella storia dei 25 anni di SuperEnalotto, è stato centrato il 16 febbraio 2023 da 90 vincitori tramite la Bacheca dei Sistemi. Il sistema ha distribuito all’intera penisola 90 vincite da circa 4 milioni di euro ciascuna.