Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Ripartono le visite guidate gratuite al complesso archeologico delle Terme Romane di via Terracina. L’appuntamento è per sabato 12 e domenica 13 settembre.

L’impianto, risalente alla seconda metà del II sec. d.C., era articolato su più livelli ed era probabilmente alimentato dall’acquedotto del Serino. Il piccolo complesso termale, sorto lungo la strada che da Neapolis conduceva a Puteoli, conserva tutto il sistema di alimentazione degli ambienti caldi, nonché gli apparati decorativi pavimentali, caratterizzati da piani pavimentali a mosaico. Proprio su questi l’associazione di volontari che gestisce il sito archeologico, è impegnata a garantirne la visibilità, effettuando continui interventi di pulizia.

Il complesso sarà aperto e visitabile il secondo weekend del mese nelle giornate di sabato 12 settembre con turni di visita alle ore 15.00, 16.00 e 17.00 e domenica 13 settembre alle ore 10.00, 11.00 e 12.00.

Per poter prendere parte alle visite guidate la prenotazione obbligatoria tramite il modulo sul sito. In ottemperanza ai vigenti protocolli di sicurezza per la riduzione della diffusione del Coronavirus, potranno prendere parte alla visita un massimo di 20 persone per turno, con obbligo di distanziamento sociale e mascherina.