Tempo di lettura: 2 minuti

Castellammare di Stabia (Na) – Non si arresta la corsa della Ternana, tris anche alla Juve Stabia e vetta consolidata per le fere che superano senza problemi un ostacolo che poteva essere insidioso prima di disputare la sfida al Menti. I campani si sono sciolti come neve al sole. Partono bene gli ospiti, stabiesi che, invece, si affidano solo alle ripartenze ma vengono meno in prossimità dell’area di rigore. Dopo una serie di tentativi andati a vuoto, specie con Falletti, al 27′ la Ternana sblocca il punteggio: errore di Berardocco che serve accidentalmente Peralta, quest’ultimo si fa largo tra gli avversarie e spedisce la sfera in fondo al sacco. Al 42′ arriva anche la rete del raddoppio con Suagher. Non cambia la musica nella ripresa, anzi, dopo soli 5′ arriva anche il tris siglato da Vantaggiato. La partita si chiude praticamente, la Juve Stabia si concentra sul controllo della sfera per limitare i danni. Solo allo scadere potrebbe arrivare la rete della bandiera ma prima Romero e poi Ripa non riescono a trovare la via del gol.

Juve Stabia – Ternana 0-3

Marcatori: 27′ pt Peralta (T), 42′ pt Suagher (T), 5′ st Vantaggiato (T)

Juve Stabia: Tomei; Garattoni (1′ st Lia), Troest, Allievi, Rizzo (20′ st Ripa); Fantacci , Berardocco, Vallocchia; Golfo (20′ st Codromaz), Romero, Orlando (33′ st Guarracino). A disp.: Lazzari, Russo, Mastalli, Bovo, Volpicelli, Oliva. All. Pasquale Padalino.

Ternana: Iannarilli, Defendi, Suagher, Kontek, Salzano, Damian (26′ st Proietti), Paghera (36′ st Palumbo), Peralta (17′ st Partipilo), Falletti, Furlan (26′ st Russo), Vantaggiato (36′ st Torromino). A disp.: Vitali, Mammarella, Ferrante, Torromino, Ndir, Raicevic, Laverone, Bergamelli. All.: Cristiano Lucarelli