Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Negativi gli esami tossicologici e alcolemici eseguiti sul 21enne che nella notte tra venerdì e sabato scorso ha investito e ucciso a Napoli, nei pressi di piazza Carlo III, la 15enne Maya Gargiulo e ferito l’amica di 14 anni. 

Intanto nelle scorse ore è stata effettuata al Secondo Policlinico l’autopsia sul corpo della giovane vittima mentre i funerali sono in programma per domani, martedì 11 agosto, alle 10.30 nella parrocchia Nostra Signora di Lourdes in via Calata Capodichino, zona dove viveva Maya. Inoltre, secondo quanto emerso dalle verifiche degli agenti della sezione Infortunistica stradale della polizia municipale, guidati dal capitano Antonio Muriano, il giovane alla guida non stava usando il cellulare.