Tempo di lettura: < 1 minuto

Un professionista della truffa “dello specchietto” è stato arrestato dai Carabinieri, mentre
stava convincendo un automobilista a consegnarli denaro per evitare la denuncia all’ assicurazione del presunto sinistro. Mariano Ceci, 41 anni, di Casalnuovo, già denunciato in passato, a bordo di un ciclomotore ha colpito lo specchietto di un’ auto di passaggio al corso Vittorio Emanuele, a Napoli.

Per rendere più credibile la simulazione l’ uomo aveva messo al polso un orologio con il quadrante spaccato ed aveva applicato sulla mano del mercurio cromo. Ceci ha fermato l’ automobilista e gli stava proponendo il versamento di denaro in contanti per evitare l’ intervento dell’ assicurazione.

La scena è stata notata da una pattuglia di carabinieri della Compagnia Vomero, che sono intervenuti ed hanno bloccato il 41 enne. In tasca aveva un flaconcino di mercurio cromo.
Ceci è stato messo agli arresti domiciliari in attesa del processo.