Tempo di lettura: 2 minuti

Torre del Greco (Na) – Un doppio sorpasso quello che deve incassare la Turris al cospetto del Picerno. I lucani si impongono sul campo, espugnando il “Liguori”, e con questi tre punti scavalcano i corallini in classifica. La formazione di Caneo resta infatti ferma a quota quattro, mentre l’undici di Palo balzo a cinque. Una punizione severa per la Turris, che avrebbe meritato ben altro punteggio, venendo punita al tramonto di una sfida apparentemente desinata chiudersi a reti bianche. Il guizzo di Setola, invece, si è trasformato in una amara beffa per i corallini, attesi adesso da due gare consecutive lontano da casa. Si inizierà domenica prossima facendo visita alla Vibonese e poi, nell’infrasettimanale, bisognerà fare tappa a Catania.

Turris-Picerno 0-1

Rete: 43’st Setola

Turris (3-4-3): Perina; Manzi, Lorenzini (10′ st Di Nunzio), Esempio; Ghislandi, Bordo (10′ st Franco), Tascone, Varutti; Giannone (34′ st Pavone), Santaniello (24′ st Longo), Leonetti (24′ st Sartore). A disp.: Abagnale, Zanoni, Loreto, Giofré, Finardi. Iglio, D’Oriano. All. Caneo

Picerno (4-3-3): Albertazzi; Vanacore, Ferrani, Allegretto, Guerra (43′ st Setola); De Ciancio, Dettori (1′ st Reginaldo), Pitarresi; D’Angelo (33′ st De Franco), Vivacqua (17′ st Viviani), Carrà (18′ st Gerardi). A disp.: Viscovo, Summa, De Cristofaro, Alcides Dias, Esposito, Gerardi, Garcia, Terranova. All. Palo

Arbitro: Gemelli di Messina

Ammoniti: Esempio, Franco, De Franco, Vanacore

Espulsi: al 51′ st Perina e Viscovo (dalla panchina)

Note – Spettatori 697