- Pubblicità -
Tempo di lettura: 3 minuti

Ultimo approda con il suo nuovo tour allo stadio Maradona di Napoli dove è atteso per un doppio appuntamento, sabato 8 e domenica 9 giugno, con una scaletta che spazierà tra i grandi successi e le nuove hit dell’album Altrove, uscito il 17 maggio e fresco di certificazione Disco D’Oro. Quello tra Ultimo e la città di Napoli è un legame viscerale e indissolubile: già lo scorso dicembre aveva scelto di presentare in esclusiva il brano “Occhi lucidi” al Foqus – Fondazione Quartieri Spagnoli onlus, per dimostrare ancora una volta tutta la sua vicinanza agli “ultimi”, affiancando una realtà fatta di giovani a cui viene data nuova luce verso un futuro illuminato e lontano dalla strada, e a cui l’artista dato tutto il suo sostegno, regalando un’istallazione dal titolo Sogni appesi al Foqus, aperta al pubblico durante le scorse festività, e un quadro che porta la firma del cantautore, in cui ha impresso la frase “occhi forti cuori fragili”, con pittura rossa e grande passione. E con la stessa passione ha deciso di riservare al Foqus 200 biglietti di uno dei suoi concerti nel capoluogo campano, per i ragazzi delle scuole medie e per gli studenti delle Belle Arti. L’ennesimo gesto che cementa il suo legame con la Fondazione e simbolicamente con l’intera città, che quest’anno si apre al progetto “Napoli città della musica”, la rassegna dei più importanti eventi live della stagione, tra cui lo show colossale del cantautore romano.
Durante lo show ci sarà spazio per far scatenare il pubblico e per momenti di riflessione, come la toccante interpretazione di Alba, un vero e proprio quadro, realistico e volutamente crudo, che alla lirica delicata del brano contrappone immagini di guerra, a ricreare un clima quasi sospeso che riporta il pubblico alla realtà che quotidianamente vediamo da lontano: “t’immagini se tutto questo fosse la realtà”, che sul finale riavvolge il nastro sugli orrori e riporta la visione onirica di un mondo che torna alla normalità, alla pace, alla spensieratezza, esortando a immaginare uno scenario diverso da ciò che conosciamo.
Dopo la doppietta al Maradona di Napoli il tour proseguirà con un bis anche a Torino (15-16 giugno, la prima sold out) e, per il secondo anno di fila, una magica tripletta all’Olimpico di Roma (22-23-24 giugno, le prime due sold out). Tappa unica in Sicilia il 28 giugno allo Stadio San Filippo di Messina (sold out) e un concerto, già esaurito, il 6 luglio allo Stadio Euganeo di Padova. Oltre 405.000 biglietti venduti finora, un dato che porta a oltre 1.650.000 il numero di quelli venduti in carriera.