Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – “C’è un uomo armato in ospedale”. Attimi di terrore all’ospedale Monaldi di Napoli dove un uomo armato e con giubotto antiproiettile ha fatto irruzione nel nosocomio seminando il panico. Secondo una prima ricostruzione sembra che l’uomo volesse parcheggiare l’auto nel cortile dell’ospedale sostenendo di essere una guardia giurata. Quando, però, le guardie giurate del presidio gli hanno chiesto il tesserino dell’istituto di vigilanza privata, l’uomo ha cambiato espressione, ha finto di andare via e poi si è introdotto nell’ospedale, fino al terzo piano. Imminente l’intervento sul posto degli agenti della Polizia di Stato, che sono riusciti a raggiungere l’uomo e a bloccarlo. Gli agenti quando lo hanno fermato non hanno trovato nessuna arma. Indagini in corso.

In aggiornamento