Tempo di lettura: 1 minuto

Napoli – Getta carta nel cestino dei rifiuti e nel ritirare la mano si ritrova senza un dito, il mignolo. Choc al centro commerciale “La Cartiera” di Pompei (Napoli) per quanto accaduto martedì pomeriggio, 10 settembre, a un bambino di 6 anni residente nell’Agro-Nocerino. Il piccolo era in compagnia con i genitori nella galleria commerciale quando si è verificato l’incidente.

Le urla di dolore hanno attirato l’attenzione sia dei genitori che delle persone presenti in quel momento nella vicinanze. Il bimbo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli dove i medici lo hanno operato per riattaccare il dito. L’operazione è durata diverse ore. Bisognerà attendere diversi giorni prima di capire se il piccolo tornerà a riacquisire la mobilità del mignolo. 

Nel centro commerciale sono intervenuti i carabinieri della locale stazione che hanno analizzato il cestino di metallo in questione. Non è ancora chiaro, tuttavia, come abbia fatto il piccolo a ritrovarsi senza un dito dopo avere gettato un rifiuto.