Tempo di lettura: 1 minuto

Napoli – Villa di lusso in vendita a Capri, situata in una delle zone più esclusive e panoramiche dell’isola. Prezzo? Superiore ai 10 milioni di euro. L’immobile in questione era frequentato assiduamente anche da Totò e fu realizzato su commissione del regista cinematografico Carlo Ludovico Bragaglia. Costruita negli anni ’40, la villa ha ospitato celebri artisti tra i quali i fratelli Eduardo, Titina e Peppino De Filippo, Vittorio De Sica e Aldo Fabrizi. La stanza nella quale soggiornava il principe Antonio De Curtis è stata conservata con gli arredi originali: un letto in ferro battuto, un’angoliera dipinta e un tavolino rotondo dove, sotto il vetro, sono stati dipinti ritagli di giornali dell’epoca. A Capri, Totò trascorse lunghi periodi e si racconta che, quando veniva disturbato dagli schiamazzi dei ragazzi durante le pennichelle pomeridiane, fosse solito lanciare catinelle d’acqua dalla finestra. Con Bragaglia la collaborazione durò alcuni anni e tra i film che hanno realizzato insieme ci ricordano “47 morto che parla”, “Totò le Mokò” e “Totò cerca moglie”.