Tempo di lettura: 2 minuti

Udine – Il Napoli non va oltre il pareggio alla Dacia Arena contro l’Udinese. Finisce 1-1 l’anticipo della sfida della 15esima giornata di Serie A. Dopo il ritiro imposto da Ancelotti, gli azzurri steccano nel primo tempo chiuso in svantaggio con la rete di Lasagna. Nella ripresa Insigne resta negli spogliatoi all’intervallo e arriva il pareggio di Zielinski. 

Prima frazione bloccata e avara di occasioni nel match più delicato per Ancelotti. L’Udinese passa in vantaggio con un gol di Lasagna. L’attaccante, innescato da Fofana, è bravissimo a concludere un contropiede bruciando Koulibaly e battendo anche Meret in uscita. Nella ripresa rete importantissima di Zielinski, bravissimo ad alimentare il pressing alto e trovare il sinistro vincente dal limite dell’area: nulla da fare per Musso. Dopo il pareggio assedio degli azzurri e l’ultima occasione capita sulla testa di Llorente dopo la pennellata in area Di Lorenzo, lo spagnolo colpisce di testa ma il pallone è debole e bloccato da Musso.

Gli uomini di Ancelotti non riescono a trovare la vittoria, l’ultima è datata 23 ottobre, nelle ultime 9 partite sono addirittura 7 i pareggi, con 2 sconfitte. Il 4° posto resta lontano 8 punti, martedì la sfida al Genk in Champions.

UDINESE-NAPOLI 1-1

Marcatori: 32’pt Lasagna, 24 st Zielinski

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Ekong, Nuytinck; Ter Avest, Fofana, Mandragora, De Paul, Larsen; Lasagna, Okaka. All. Gotti.

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Ruiz, Zielinski, Insigne (1′ st Llorente); Mertens, Lozano. All. Ancelotti.

Ammoniti: De Paul (U), Mertens (N), Callejon (N), Fofana (U), Okaka (U)

Espulso: Maksimovic (N) dalla panchina per proteste al 79′