- Pubblicità -
Tempo di lettura: 2 minuti

Più di 50mila quadrati, strutture per le più svariate discipline sportive. È questo il centro sportivo che sarà inaugurato oggi dalla premier Giorgia Meloni a Caivano. Oltre alla piscina vi sono anche campi da calcio, da tennis e padel. Accanto un parco pubblico che è stato completamente bonificato e risistemato dai carabinieri forestale. A gestire la nuova struttura sportiva saranno le Fiamme oro della Polizia di Stato. Il parco sarà a disposizione dei ragazzi del Parco Verde ma anche delle zone limitrofe.

È già presidiato dalle forze dell’ordine il centro sportivo di Caivano che tra qualche ora sarà inaugurato dalla presidente del Consiglio dei Ministri, Giorgia Meloni. In queste ore si stanno ultimando gli ultimi dettagli per una giornata che viene definita importante dalla comunità locale: in nove mesi la struttura sportiva che era nel degrado è stata ristrutturata completamente e tra qualche giorno potrà essere frequentata dai ragazzi del Parco Verde, e non solo.

Tra le rovine della struttura la scorsa estate sono state compiute le violenze ai danni di due cuginette. Un episodio che portò il parroco della chiesa di San Paolo don Maurizio Patriciello, a lanciare un appello alla premier, Giorgia Meloni, con l’invito a venire al Parco Verde. Le operazioni di recupero sono state condotte dagli uomini del Genio militare dell’Esercito italiano. Si dovrà procedere al recupero dell’area teatro che diventerà una struttura polifunzionale.