Tempo di lettura: 2 minuti

Dagli immigrati agli insulti sui meridionali. Vittorio Feltri si dimette dall’Ordine dei giornalisti. Ad annunciarlo con un titolo di apertura in prima pagina è Il Giornale. “Perché lo abbia fatto lo spiegherà lui, ma io immagino che sia una scelta dolorosa per sottrarsi una volta per tutte all’accanimento con cui da anni l’Ordine dei giornalisti cerca di imbavagliarlo e limitarne la libertà di pensiero a colpi di processi disciplinari per presunti reati di opinione e continue minacce di sospensione e radiazione” scrive il direttore Alessandro Sallusti. Una scelta quella di lasciare l’Odg che arriva anche dopo la bufera sul giornalista per le frasi sui campani e i napoletani. “Perché mai dovremmo andare in Campania? A fare i parcheggiatori abusivi? I meridionali in molti casi sono inferiori” disse nel corso della trasmissione televisiva “Fuori dal coro”. Parole per cui l’Odg decise di intervenire – come altre volte in passato per alcuni titoli, articoli e frasi ritenuti denigratori – ed anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris ha presentato querela. “FELTRI SI DIMETTE DA GIORNALISTA – Una vittoria del presidente nazionale Carlo Verna, una vittoria dell’Ordine della Campania – esulta il presidente dell’Odg campania, Ottavio Lucarelli – che ha presentato il primo esposto, una vittoria per l’informazione pulita, per Napoli e la Campania“.