Tempo di lettura: 1 minuto

Venezia – Un giovane è stato accoltellato a Caorle (Venezia), durante una lite pare causata da una spinta involontaria. Il giovane, colpito quattro volte, è ricoverato in ospedale in gravi condizioni e i medici si sono riservati la prognosi. I carabinieri hanno tratto in arresto due ventenni, residenti nella zona, con l’accusa di concorso in tentato omicidio, aggravato da futili motivi e dall’uso di un’arma. Il coltello usato per l’aggressione è stato recuperato in un giardino poco lontano.