Tempo di lettura: < 1 minuto

Gallipoli – Dalla tarda mattinata i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce sono impegnati – coadiuvati dai volontari della Protezione civile – nelle operazioni di spegnimento di un vasto incendio divampato nella pineta che si trova vicino all’ospedale “Sacro Cuore di Gesu'” di Gallipoli, e alimentato da un forte vento di maestrale. C’è stato a lungo il rischio che la struttura venisse evacuata, a causa del fumo acre.

Il direttore sanitario dell’Asl di Lecce e il responsabile sanitario del nosocomio avevano anche predisposto un piano di evacuazione che prevedeva il trasporto dei pazienti negli altri ospedali della provincia a bordo di ambulanze del 118. Poi, col passar dei minuti, il lento migliorare della situazione ed è stato deciso di soprassedere. Alle operazioni di spegnimento del rogo stanno prendendo parte anche due mezzi aerei, un fireboss e un Canadair, con ripetuti lanci d’acqua. La strada provinciale che collega Gallipoli ad Alezio resta al momento ancora chiusa alla circolazione.