Tempo di lettura: < 1 minuto

Verona – Una donna polacca di 51 anni e’ stata uccisa in casa a Verona nella notte tra domenica e lunedi’. A far scoprire il delitto, oggi, e’ stato un suo conoscente, un tunisino di 41 anni, che si e’ costituito presentandosi negli uffici della Questura di Genova. L’uomo e’ stato arrestato con l’accusa di omicidio. E’ ancora da chiarire la dinamica del delitto, che sarebbe avvenuto nel corso di una lite tra i due. Le indagini sono coordinate in sinergia dalla Procura di Verona e da quella di Genova.