Tempo di lettura: < 1 minuto

Roma – Un’associazione a delinquere che operava a Roma attraverso estorsioni, usura e riciclaggio è stata sgominata dalla guardia di finanza. Sono 17 le ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip del tribunale di Roma che gli uomini del nucleo di polizia tributaria di Roma stanno eseguendo nei confronti di altrettanti soggetti accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere, usura, estorsione, abusivismo finanziario, reimpiego di capitali illeciti, trasferimento fraudolento di valori e accesso abusivo a sistemi informatici.