Tempo di lettura: < 1 minuto

L’account di WhatsApp può essere cancellato. L’utente, in pratica, può vedersi eliminare il proprio profilo in caso di inattività. A svelarlo è il blog WaBetaInfo, sempre informato sulle novità e su tutto ciò che riguarda l’app di messaggistica, come evidenziato dall’agenzia Adnkronos. WhatsApp cancellerà “sicuramente” l’account dopo 120 giorni di inattività: “Questo significa che bisogna creare un nuovo profilo utilizzando il vostro numero di telefono e tutte le vostre informazioni verranno rimosse dai server di WhatsApp“.

Quattro mesi in pratica ma ci sono anche rischi legati a periodi più brevi di inattività. WhatsApppuò cancellare il profilo dopo 45 giorni di inattività in determinate situazioni. Se non si usa WhatsApp per 45 giorni e ci si collega prima del 120esimo giorno utilizzando lo stesso apparecchio, WhatsApp non eliminerà il profilo. Se ci si collega da un altro device (WhatsApp Web) l’account verrà immediatamente cancellato“.

Le modifiche sono legate alla necessità di tutelare la privacy e la sicurezza dei profili. Quando WhatsApp elimina un profilo, l’utente sarà automaticamente rimosso da tutti i gruppi in cui era inserito. In ogni caso, l’utente potrà continuare a utilizzare l’applicazione creando un nuovo account e recuperando i contenuti.