Tempo di lettura: 2 minuti

Salerno – Il porto Marina d’Arechi conferma la sua attività sui mercati internazionali. Più che positivo il bilancio della partecipazione del porto turistico, l’unico campano presente al London Boat Show, la manifestazione fieristica del settore della nautica riservato gli appassionati anglosassoni della nautica. Centinaia le persone che hanno visitato lo stand del porto, oltre 100 i contatti intrapresi  “in larga parte con clientela anglosassone” tanto che “nei prossimi giorni si procederà con la formalizzazione delle relative prenotazioni”.
Concluso il London Boat Show “dove il Marina d’Arechi ha presentato non solo le proprie strutture dedicate al diporto ma anche le straordinarie bellezze paesaggistiche, culturali, storiche della regione, capaci di affascinare sempre con forza il turismo che viene dal mare” il team di Marina d’Arechi parte per la Germania, dove il 20 gennaio apriranno le porte del Dusseldorf Boat Show, la più grande vetrina nautica d’Europa, per la mission internazionale di promozione del porto turistico ormai completato e degli attrattori nautici di Salerno, la Costiera Amalfitana, Capri, il Cilento e tutta la costa campana. «Noi ancora una volta ci siamo – ha detto il manager di Mda, Anna Cannavacciuolo pronti ad affrontare una nuova entusiasmante sfida, per accompagnare e promuovere Marina d’Arechi e la nostra meravigliosa terra nel mercato internazionale della nautica, portando nel mondo un assaggio della nostra dolce estate infinita. Nel 2018 contiamo di crescere e offrire sempre maggiori servizi ai turisti che scelgono il Marina Resort. Ecco perché sarà a breve completato l’allestimento dei 13 negozi all’interno al porto, dove i diportisti troveranno abbigliamento nautico, accessori, servizi di charter, brokeraggio, autonoleggio e uno speciale punto Cambusa”.