Tempo di lettura: < 1 minuto

 

Arriva dura la condanna dei vertici di Salerno pulita dopo l’aggressione subita da un dipendente nella giornata di ieri. Le immagini dell’uomo steso a terra sul lungomare dopo essere stato aggredito da due persone di origine extracomunitaria hanno indignato colleghi e amministratori della società che si occupa della raccolta dei rifiuti nella città di Salerno.

L’amministratore unico Enzo Bennet ricorda che si tratta di lavoratori che alle cinque del mattino già sono operativi per garantire la pulizia della città di Salerno ed annuncia azioni legali non solo contro gli autori dell’aggressione, identificati in due cittadini extracomunitari, ma anche contro le aggressioni social che si scagliano puntualmente nei confronti dei lavoratori della Salerno pulita.