Tempo di lettura: 4 minuti
Il Napoli cerca tre punti al San Paolo dopo la sconfitta incassata contro la Juventus all’Allianz Stadium. Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa alla viglia della gara in casa contro la Sampdoria che precederà il debutto europeo in Champions col Liverpool.
 
Lavori San Paolo: “Stanno procedendo celermente. Domani speriamo sia tutto ok. La mia è stata una esternazione fatta con il cuore. Gli spogliatoi dovevano essere consegnati il 31 di agosto. Quando arrivi al 10 di settembre che non c’è stata la consegna ti preoccupi. Visto che lo stadio è stato rimodernato, credo che la città di Napoli meriti uno stadio all’altezza del blasone. Domani avremo sicuramente un nuovo spogliatoio. I giocatori si spoglieranno ugualmente bene”.
 
 
 
Milik: “Ieri ha cominciato a lavorare con la squadra, il problema al retto addominale è sparito. La condizione è buona perché l’infortunio gli ha permesso di allenarsi. Vediamo se è disponibile per la Samp, ma il giocatore è recuperato”.
 
Modulo: “Il sistema di gioco lo si vede solo quando la squadra non è in possesso di palla. In fase difensiva giocheremo la maggior parte delle partite con il 4-4-2”.