Tempo di lettura: < 1 minuto

“Il virus non è stato sconfitto, la fase 2 sarà la fase di convivenza con lui”. Lo ha dichiarato il viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri, ospite di Radio 2 nel corso della trasmissione 24 Mattino. “Per battere il virus dovremmo stare tutti a casa e questo non è possibile. Si tratterà di utilizzare dei meccanismi fisici come la distanza sociale, la mascherina, le procedure di disinfezione e quant’altro. Così piano piano potremo tornare a una progressiva normalità, una normalità comunque ‘distante’, diversa da quella che vivevamo prima del virus. Il tutto in attesa di un vaccino per il quale però bisognerà attendere ancora diversi mesi, al di là dei tanti annunci che vengono fatti”.