Grosso ordigno ritrovato a Battipaglia, scatta piano per l’evacuazione

Grosso ordigno ritrovato a Battipaglia, scatta piano per l’evacuazione

Tempo di lettura: 1 minuto

Battipaglia (Sa) – Un grosso ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale è stato trovato in un terreno a Battipaglia, in località Spineta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per evacuare l’area dove la bomba di quasi 115 chili è venuta alla luce mentre alcuni agricoltori erano intenti a lavorare il terreno. 

Allertata la Prefettura di Salerno, gli artificieri e i Vigili del Fuoco per predisporre un piano d’evacuazione più ampio e disinnescare l’ordigno.  Vista l’ampia zona da evacuare, da Spineta fino all’Ospedale Santa Maria della Speranza, le operazioni di disinnesco dovrebbero avvenire domenica quando la città potrebbe essere più tranquilla e l’evacuazione delle persone, molte migliaia, sarebbe più semplice.

 


Scarica la nostra App
Disponibile su Google Play




Commenti