Tempo di lettura: < 1 minuto

Acquavella (Sa) – Torna in campo nel week-end la Folgore Acquavella femminile, reduce dal primo k.o. stagionale dopo la sconfitta interna contro il Tramonti, di domenica scorsa. Il team cilentano, inserito nel gruppo B di Serie C-2 di calcio a 5 regionale, sarà di scena sul campo della Felice Scandoone.​

Domenica, alle 14.30 allo stadio comunale di Montella (Av), il quintetto di mr. Di Luccio, nel sesto turno di campionato, affronterà la squadra irpina che ha raccolto due punti nelle quattro sfide disputate. Queste le sensazioni, a poche ore dal match, di Elisabetta D’Isabella, calcettista che da anni calca i campi di Serie C:​

“Purtroppo domenica abbiamo perso, dopo una partita tirata, contro la prima in classifica, mancano ancora parecchie gare e non è detta l’ultima parola. Le prossime partite –spiega D’Isabella– saranno importantissime, per noi, e le giocheremo con lo stesso spirito di sempre. Il nostro intento ora è fare bene nelle prossime gare, e giocarcela fino all’ultimo, quindi non possiamo permetterci di mollare. Torno alla- conclude la calcettista– Folgore Acquavella dopo alcuni anni giocati in Serie C-1. Ritrovo un gruppo rinnovato e competitivo ed io, nel mio piccolo, cerco di dare sempre il massimo”.