Tempo di lettura: 2 minuti

La Paganese di Erra sfiora il colpaccio esterno all’esordio nel campionato di serie C. Gli azzurrostellati vengono raggiunti a tre minuti dalla fine da una rete di Claiton che ha riequilibrato il vantaggio segnato da Guadagni dal dischetto durante la prima frazione di gioco. 

Un risultato che alla vigilia probabilmente i campani avrebbero sottoscritto ma che, alla resa dei conti, lascia l’amaro in bocca ad una squadra che avrebbe potuto portare a casa l’intera posta in palio. Paganese in vantaggio al 14′ del primo tempo: Santurro atterra Guadagni in piena area, dal dischetto è lo stesso attaccante ospite a portare i suoi in vantaggio. 

Il pari degli etnei arriva al 42′ della ripresa: sugli sviluppi di un corner, Claiton prende il tempo al diretto marcatore e batte Fasan, fissando il risultato sull’1 a 1. 

 

Catania-Paganese 1-1

Reti: 15’pt rig. Guadagni, 43’st Claiton

Catania (3-5-2): Santurro; Silvestri, Claiton, Zanchi (79′ Albertini); Calapai, Dall’Oglio, Rosaia (68′ Vicente), Izco (46′ Manneh), Biondi (79′ Pecorino); Reginaldo (63′ Gatto), Sarao. A disp.: Martinez, Della Valle, Panebianco, Noce, Welbeck, Arena. All. Raffaele.

Paganese (3-5-2): Fasan; Sbampato, Schiavino, Cigagna; Carotenuto, Onescu, Bonavolontà, Gaeta (21′ Bramati), Squillace; Isufaj (81′ Perri), Guadagni (89′ Costagliola). A disp.: Bovenzi, Esposito, Di Palma, Perazzolo. All. Erra.

Arbitro: Perenzoni di Rovereto (Severino-Carrelli).

Note Ammoniti: Calapai, Zanchi (C), Schiavino, Onescu (P)

Foto profilo facebook Paganese Calcio 1926 srl