Tempo di lettura: 2 minuti

Cava de’ Tirreni (Sa)- Dopo 10 ko consecutivi, torna al successo la Cavese. Il nuovo-vecchio corso di Enzo Maiuri in panchina comincia nel migliore dei modi. Il tecnico milanese aveva chiesto ai suoi una partita ‘da uomini’ e i suoi uomini hanno risposto alla grande. 

Successo di vitale importanza per poter sperare in una posizione migliore nei play-out, sta di fatto che la gara del lunch-time del girone C di serie C ha fatto salire la fame di punti ai metelliani. 

Decide una rete di Matino a metà primo tempo che, approfittando di un rimpallo, batte Lewandowski e porta in vantaggio i suoi. Sfiorano anche il raddoppio gli uomini di Maiuri con Pompetti che da calcio di punizione colpisce il palo.

Il Teramo nella ripresa tenta la rimonta ma la Cavese si difende egregiamente difendendo allo sfinimento i 3 punti. La squadra metalliana sfiora il 2-0 in contropiede con Bubas che viene fermato da un intervento prodigioso di Diakitè. Lo stesso difensore sfiora il pareggio di testa non trovando di pochi centimetri la porta difesa da Kucich. L’ultimo pericolo arriva nei minuti di recupero quando Kucich e Marzupio si scontrano in area di rigore inavvertitamente ma Kyeremateng non arriva sulla sfera

Cavese-Teramo 1-0

Rete: 23’pt Matino

Cavese (4-3-3): Kucich; Matino, De Franco, Lancini, De Vito (75′ Marzupio); Cuccurullo (64′ De Marco), Pompetti (75′ Scoppa), Matera; Bubas (85′ Gerardi), Gatto, Senesi (85′ Montaperto). A disp.: Russo, Ricchi,  Favasuli, De Rosa, Senese, Semeraro, Gega. All.: Maiuri

Teramo (3-5-2): Lewandowski; Piacentini, Diakitè, Trasciani (46′ Vitturini); Lasik, Santoro, Arrigoni, Mungo (84′ Gerbi), Cappa (80′ Di Francesco); Bombagi ( 67′ Costa Ferreira), Pinzauti ( Kyeremaeteng). A disp.: D’Egidio, Soprano, Bellucci, Ilari, Viero, Lombardi, Gerbi. All.: Paci

Arbitro: Emanuele Rapace di Perugia

Marcatori: 23′ Matino

Ammoniti: Matera (Ca), Kyeremateng (Te), Kucich (Ca)