Tempo di lettura: 4 minuti

Mentre crescono in Italia gli investimenti in criptomonete sia da parte di clienti privati che di investitori istituzionali, cresce anche la curiosità riguardo i differenti metodi disponibili per acquistare Bitcoin. Questa criptomoneta continua ad essere quella maggiormente capitalizzata nel settore cripto e sono numerosi i progetti che si stanno sviluppando attorno a questa valuta. Nel corso del 2021 sono esponenzialmente cresciuti gli investimenti in Bitcoin, come dimostrano i numeri relativi ai volumi di compravendita di questa valuta sulle principali piattaforme digitali di exchange.

Ciò che ha in parte frenato negli scorsi anni l’investimento nel settore cripto è stata la difficoltà nell’acquisto di questi assets digitali, in particolare per gli investitori con piccoli capitali a disposizione. Le piattaforme online specializzate nella compravendita di questi assets si sono rese conto del problema ed hanno cercato di risolverlo introducendo molteplici metodi di pagamento da utilizzare per entrare in possesso di criptomonete.

Alcune piattaforme online hanno reso possibile anche l’acquisto di valute digitali con il conto online Paypal. Si tratta di una soluzione sempre più apprezzata dagli utenti in quanto permette di operare in sicurezza. Per sapere come comprare bitcoin con paypal è possibile leggere la guida messa a disposizione da Guidacriptovalute.com, punto di riferimento per chiunque voglia restare aggiornato sull’andamento e sull’evoluzione dei mercati valutari.  L’acquisto di Bitcoin con Paypal ha semplificato l’accesso al mercato ai clienti privati con piccoli capitali, dando la possibilità anche a loro di provare a sfruttare in maniera vantaggiosa le oscillazioni di prezzo del Bitcoin ed eventualmente delle altre criptomonete che possono essere acquistate con Paypal. 

Comprare Bitcoin con Paypal è sicuro?

La domanda che si pongono tutti gli investitori che sono intenzionati ad utilizzare il loro conto online Paypal per l’acquisto di criptomonete è se comprare Bitcoin con Paypal possa essere considerato o meno un metodo sicuro. L’acquisto con questo metodo di pagamento risulta essere sicuro se lo si utilizza su piattaforme di exchange affidabili e con tutte le autorizzazioni in regola, con particolare riguardo alla licenza della Consob.

Attualmente gran parte delle piattaforme di trading online legali in Italia hanno introdotto Paypal tra i metodi di pagamento disponibili. Per fare degli esempi ed offrire dei suggerimenti ai futuri investitori, tra i broker che consentono di trasferire fondi sul conto online utilizzando Paypal si devono citare AvaTrade ed eToro, entrambe ottime piattaforme per l’investimento in Bitcoin ed in generale in criptomonete.

Il consiglio che viene dato dagli esperti del settore a tutti gli investitori è di affidarsi solo a delle piattaforme online legali e che siano in grado di offrire delle garanzie, evitando piattaforme con recensioni negative e senza autorizzazione della Consob. Le soluzioni legali sono molteplici e non vi è il bisogno di indirizzarsi verso broker poco affidabili per entrare nel settore delle criptovalute.

Investire in Bitcoin oggi conviene?

L’altra domanda frequente tra gli investitori riguarda il momento ideale per investire in Bitcoin. Negli ultimi anni il valore di questa moneta digitale è cresciuto molto e coloro che hanno investito qualche anno fa ed hanno detenuto in portafoglio questo asset sono riusciti a generare dei profitti interessanti.

Secondo gli analisti del settore le criptovalute non dovrebbero essere sottovalutate ed in particolare il Bitcoin potrebbe crescere ulteriormente. Si tratta ovviamente di previsioni di mercato che non possono garantire il cento per cento di affidabilità, ma che al tempo stesso possono dare delle dritte sulla possibile evoluzione del mercato e sul possibile andamento del valore del Bitcoin e delle altcoins

Gli analisti invitano comunque a fare attenzione agli investimenti su questi assets e a prendere in considerazione la volatilità del Bitcoin prima di procedere con l’acquisto di questa moneta virtuale. Studiando i grafici relativi allo storico del BTC si notano periodi di forti oscillazioni del prezzo, che hanno portato a delle perdite significative per coloro che hanno acquistato l’asset quando era scambiato ai massimi.