Tempo di lettura: 2 minuti

Si rinnova la tradizione dell’appuntamento post natalizio tra il presidente della Regione Campania, il primogenito Piero De Luca, parlamentare del Pd ed i rappresentanti della maggioranza che siedono a Palazzo di Città. Tutti gli assessori, il sindaco ed  i consiglieri comunali di Salerno che sostengono l’operato del sindaco Vincenzo Napoli sono stati,  infatti,  invitati oggi alle 13, 30 al Ristorante del Golfo a Salerno per il pranzo post natalizio.

Una tradizione che va avanti da diversi anni e che, in questo caso, sarà un’occasione anche per serrare le fila in vista delle elezioni regionali in Campania attese per maggio. Anche oggi viene pubblicato un sondaggio che vede in netta superiorità la vittoria del candidato di centro destra sulla possibile riconferma del governatore. Ed anche se il presidente Vincenzo De Luca fino all’ultimo momento non dà per certa la sua presenza al pranzo post natalizio, è evidente che l’incontro sarà utile come preparazione all’organizzazione di tutti i suoi sostenitori per cercare di smentire i sondaggi di questi giorni.

La scelta del ristorante Del Golfo è un’indicazione precisa. Chi conosce il presidente sa che si tratta di un luogo molto familiare al presidente della regione Campania che,  da tempo, sceglie, quando si trova a Salerno, questo locale per i suoi pranzi, e come spesso fa nelle occasioni pubbliche, ricordando che rientra in un piano di riqualificazione dell’area portuale che ne prevede la demolizione. Per questo, in tanti si aspettano che il presidente della regione sarà a fianco del figlio Piero al pranzo.