Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – “Un periodo di didattica a distanza nelle scuole della Campania? E’ un’altra idiozia che è circolata in Italia. Io ho detto il contrario. Degli imbecilli mi hanno attribuito questa proposta, in questo Paese si parla a capocchia, è intollerabile”. Così il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha risposto alla domanda di un giornalista che gli ha chiesto conferma dell’intenzione attribuitagli da alcuni organi di stampa di attuare un periodo di Dad prima di Natale.

“Ho visto una dichiarazione della Azzolina che parlava di Dad. Noi stiamo facendo tutto il contrario, per tenere aperte le scuole l’ interno anno scolastico. Abbiamo firmato un accordo con l’ Ordine degli psicologi. e qualcuno ci dice: ‘volete chiudere’, ma allora, siete imbecilli…”. “Il Governo – ha detto ancora De Luca – ha deciso ieri che basta un solo contagio in una scuola per chiuderla. Mi aspettavo una valanga di proteste dalle mamme “No Dad”. Incredibilmente, invece, non ha parlato nessuno. Siamo davvero un Paese di squinternati”.