Tempo di lettura: < 1 minuto

Vincenzo De Luca è pronto a fare l’ennesimo blitz elettorale con i soldi dei cittadini della Campania. Un regalino di fine mandato per la giunta regionale grazie a un bando pubblicato lo scorso 14 luglio e che dispone l’assunzione di 52 dirigenti negli uffici dell’ente regionale. Ma quello che ha dell’incredibile è che la metà dei posti saranno riservati ai dipendenti della giunta.

DE LUCA si prepara quindi a un vero e proprio colpo di mano per piazzare amici e amici degli amici. Fratelli d’Italia chiede che immediatamente sia ritirato il bando, perché è inaccettabile che una Giunta ormai scaduta e in procinto di essere sottoposta al giudizio degli elettori emani un bando per assunzioni all’interno dell’ente regionale. Ormai in Campania siamo oltre i limiti della decenza“. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, commissario regionale di FdI in Campania.