Tempo di lettura: < 1 minuto

Roma – “Le amministrative sono un banco di prova molto significativo per la costruzione dell’alleanza vincente in vista delle politiche del 2023. Abbiamo iniziato a discutere anche se ancora tutto via Zoom e la politica via Zoom non è la stessa cosa. Le amministrative per noi saranno partecipazione, la via maestra per me sono le primarie con cui individuare candidati.

Io sono sempre stato contrario a accordo blindati chiusi in segrete stanze.
La partecipazione delle primarie è sempre una grandissima spinta di energia anche per la candidata o il candidato che le vincono”.

Queste le parole del segretario del Partito Democratico Enrico Letta, intervistato a Radio Immagina. Con l’approssimarsi delle elezioni comunali la strategia del leader dem sembra quella di provare a recuperare uno degli elementi fondativi della storia del Pd.

E rappresenta anche un’indicazione per tutte quelle realtà territoriali nelle quali il centrosinistra è ancora lungi dal trovare un quadra: Napoli in primis.