Tempo di lettura: < 1 minuto

Nunzia De Girolamo, deputata di Forza Italia, ha parlato con un accenno di soddisfazione in merito all’assegnazione dei fondi, per il triennio 2017-19, ai Comuni con popolazione inferiore ai 3mila abitanti. “Dopo le mie ripetute sollecitazioni in particolare per le province di Benevento, Avellino Isernia, Campobasso, Salerno e Foggia, dopo la richiesta ufficiale del gruppo Forza Italia della Camera, il relatore del cosiddetto decreto manovrina ha presentato, in commissione Bilancio a Montecitorio, un emendamento volto a favorire e accelerare in modo decisivo gli investimenti attraverso il fondo per la progettazione definitiva per le zone a rischio sismico, su cui c’è ancora un evidente ritardo”, sono le parole della De Girolamo, “l’assegnazione dei fondi, per il triennio 2017-2019, ai Comuni con popolazione inferiore ai 3mila abitanti, arriva con ritardo ma finalmente ci si muove. I fondi sono 5 milioni per il 2017, 15 per il 2018 e 20 milioni per il 2019. Entro il 15 novembre si saprà come verranno distribuiti questi fondi ai Comuni. Esprimo soddisfazione per la misura che sarà votata, ma ritengo ancora insufficienti i fondi stanziati per questo 2017. Siamo davanti a un primo passo, ma ancora la strada da fare è davvero lunga”.