Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Alla Mostra del Cinema di Venezia, oggi, è il giorno di Mario Martone che presenta ‘Qui rido io, storia del commediografo e attore Eduardo Scarpetta, interpretato dal grande Toni Servillo (attore principale anche in “E’ stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino). Qui rido io‘ è il terzo film italiano in concorso per il Leone d’oro di Venezia 78. Dopo il debutto al Festival, il film arriva subito nelle sale il 9 settembre con 01 Distribution. 

In concorso al Lido anche l’ucraino ‘Vidblysk (Reflection)’ di Valentyn Vasyanovych: un film politico ambientato nell’Ucraina orientale dove un medico è fatto prigioniero dai militari russi. 

Tre titoli passano invece fuori concorso: ‘Old Henry’, il western di Potsy Ponciroli con Tim Blake Nelson e Scott Haze; il documentario ‘Republic of silence’ della regista siriana Diana El Jeiroudi che racconta il viaggio di un gruppo di esuli mediorientali in Europa; ‘Life of Crime 1984-2020’ di Jon Alpert, che è una sorta di reality poliziesco che segue tre uomini nell’arco di 36 anni per raccontare la guerra persa dagli Usa contro la droga.