Tempo di lettura: < 1 minuto

La struttura commissariale per l’Emergenza guidata da Francesco Figliuolo ha esortato le regioni a vaccinare gli studenti delle fasce d’età per le quali la vaccinazione sarà possibile (dunque dai 12 anni in poi) entro la data d’inizio del nuovo anno scolastico. “Con riferimento alla nuova fase del piano – si legge nella nota – le Regioni e le Province autonome dovranno garantire, prima dell’inizio dell’anno scolastico, la massima copertura possibile di tutta la popolazione studentesca, nelle fasce di età per le quali la vaccinazione sarà possibile”.