- Pubblicità -
Tempo di lettura: 2 minuti

Procedono speditamente gli interventi di messa in sicurezza, dopo la frana che ha reso necessaria la chiusura della statale 163 nel comune di Piano di Sorrento, con conseguenti rilevanti, nel territorio provinciale di Salerno, per il comune di Positano.

Ed è il sindaco Giuseppe Guida ad aggiornare sui lavori in corso. Continuano le attività di disgaggio per la messa in sicurezza dell’area di Strada Statale 163 “Amalfitana” dove è avvenuto il distacco di un blocco lapideo. Gli interventi vanno avanti in modo spedito con l’obiettivo di ottenere al più presto, da parte di Anas, la riapertura della strada almeno con senso unico alternato. La strada, a oggi, resta chiusa in prossimità del chilometro 7.  

“Conosciamo i disagi vissuti quotidianamente e torniamo a chiedere comprensione. In tal senso è necessario, in particolare in prossimità delle barriere poste sul posto per la chiusura della strada, evitare di parcheggiare scooter, moto e auto- scrive il sindaco Guida-  Bisogna assolutamente lasciare spazio libero per i mezzi di lavoro dell’impresa che sta eseguendo gli interventi. Così facendo si consente agli operatori di poter lavorare in condizioni più agevoli nell’interesse primario di terminare quanto prima gli interventi. C’è necessità di avere spazi di manovra adeguati per la ditta e per gli operai. Stiamo producendo il massimo sforzo possibile”.